La fregola della palestra

Cappuccino, brioche, un’altra brioche, baccalà fritto, insalata di mare, gamberi in salsa rosa, acciughe piccanti, pizza al formaggio, gorgonzola con le noci, insalata russa, paté, affettati, formaggi, cappelletti in brodo, con la panna o al ragù, crêpe, orata al forno, patate e patatine a oltranza•••

THE FREGOLA OF THE GYM

Cappuccino, croissant, another croissant, fried fish, seafood salad, shrimps with mayo, spicy anchovies, cheese pizza, blucheese and walnuts, russian salad, patè, ham, cheeses, filled pasta with broth, cream or ragout, crepes, grille white fish, potatoes, fries, filled turkey, pork, lentils, corn mush with roe meat•••

LA FREGOLA DELL’OROSCOPO

  LA FREGOLA DELL’OROSCOPO. Quando cerchi indizi sul futuro o hai una cotta imbarazzante per il tipo che hai conosciuto la sera prima e del quale sai solo il nome (e il numero di stanza) o è il primo di gennaio. Nel nostro caso è il 2. Cosa ci porterà questo 2013? C’è chi sostiene... Mostra articolo•••

La fregola di Ellis

Ellis c’è piaciuta a pelle. Non solo perché si fa chiamare come uno dei nostri scrittori preferiti, Breat Easton. Il suo nome suona dolce, rotondo e sa di bambola, come la sua fregola: una bouillabaisse pop. Dentro c’è un po’ di tutto: cuscini dove appoggiare i pensieri, arbre magique che sanno di primavera, asciugapiatti degni di una regina•••

The Ellis fregola

With Ellis has been love at first sight. Not only ‘cause she’s named after one of our fav writers: Breat Easton. Her name is sweet and rounded, tastes like doll, as her fregola does.
Ellis is a designer and think about her fregola as a pop bouillabaisse.•••

LA FREGOLA DELLE NEVI

  LA FREGOLA DELLE NEVI. Sci a monte, peso a valle. O era sci a valle, peso a monte? Di anni di lezioni non c’è rimasto molto: qualche macchia di cioccolata calda sulla giacca e il numero del maestro di sci in tasca. Forse. Ma, tanto, quest’anno si cambia tutto, a cominciare dal piumino. Vediamo:... Mostra articolo•••

LA FREGOLA DEL CAPPELLO

  LA FREGOLA DEL CAPPELLO. Se c’è una cosa che non può mancare nell’armadio è il cappello. D’estate o d’inverno il cappello aggiunge personalità, distribuendola in parti uguali in tutto il corpo. Più personalità quanto più è vissuto. È una specie di proporzione matematica. E così, con un cappello a tesa larga in testa, possiamo... Mostra articolo•••

LA FREGOLA DELLE CALZE

  LA FREGOLA DELLE CALZE. Anche l’inverno ha i suoi lati positivi: il destro e il sinistro, per esempio. In pizzo, a strisce, con la riga, a pois, animalier o una gamba diversa dall’altra, le calze – di nylon o direttamente di lana – hanno il potere di rianimare anche un guardaroba che davamo per... Mostra articolo•••

LA FREGOLA PRET-A-PORTEA

  LA FREGOLA DEL PRÊT-À-PORTEA. Deciso: il ponte dei morti si va in vita. A Londra. Ma per favore non parlateci di vintage e di mercatini, fanno so tourist… Noi la city vogliamo godercela in inglese, perciò frequenteremo solo sale da te! Grazie a un’amica local ne abbiamo scoperte per tutti i gusti. Per chi... Mostra articolo•••

La fregola dello smalto bionico

Dopo un weekend da Jackie Onassis, la prima cosa che abbiamo fatto oggi arrivando in ufficio è stato aprire l’home banking. Scoprendo che a pagare i conti non è stato un armatore ma il nostro portafoglio, abbiamo deciso di aprire anche un Power point per mettere giù due righe•••

THE FREGOLA OF THE BIONIC NAILS

After a weekend in full Jackie’O style, the first thing we did arriving at the office has been opening our home banking account. Facing the fact that it was our credit card and not a Mr. Millionaire’s paying all the the bills, we consequently decided to draft a brief presentation•••