Fregole Somewhere: Parigi dai Tetti Grigi.

Fregole Somewhere: Parigi dai tetti grigi. Il segreto di Parigi? Tetti grigi, malinconia che galleggia a mezz’aria, colori pastello che fanno sembrare ogni palazzo un castello, mentre i panni stesi al sole danzano sulle note dei violini di Montmartre. •••

Fregole Somewhere: Paris, 50 Shades of Great.

What’s the secret of Paris? The gray rooftops, the melancholy sensation in the air, the pastel
colors that make all the buildings look like castles, while the laundry drying in the sun dances to
the notes of Montmartre’s violins.•••

Fregole Somewhere: Me, Myself, Barcelona.

Ci siamo già state tre volte, abbiamo messo il check ai must-see- monuments e a tutti i posti turistici preferiti dai borseggiatori, la quarta volta è stata la volta buona in cui abbiamo abbandonato l’etichetta di “The Tourist” stampata sulla fronte e giocato a fare le catalane per una settimana.•••

FREGOLE SOMEWHERE: ME, MYSELF, BARCELONA.

We’ve been there three times, seen all the must-see-monuments and tourist spots favored by pickpockets, so the fourth time was when we decided to leave behind the "Tourist" label printed on our forehead and play at being Catalan for a week.

•••

Fregole Somewhere: Nice to sweet you, Sydney!

Rosa confetto, rosa cipria, indaco, celestino, glicine, lilla, celeste polvere, acquamarina, verde acqua, menta, azzurro, balene all’orizzonte. Facciamoci tutte un bagno di colori a Sydney, ragazze!•••

FREGOLE SOMEWHERE: NICE TO SWEET YOU, SYDNEY!

Soft pink, powder pink, indigo, baby blue, wisteria, lilac, powder blue, aquamarine, light green, mint, blue... whales on the horizon. Come on girls, bathe in all the colors of Sydney!•••

Fregole Somewhere: Chic & Shock in Tokyo

Questa guida di Tokyo non è del tipo “stamattina-ho-fatto-colazione-così” hashtag #mmm, ma del nostro primo autentico surreale Cultural Shock. Avete mai sentito parlare dell'estasi del viaggiatore? Quella per cui quando voli in un posto dove la cultura non solo è anni luce lontana dalla tua ma anche neon-color, hai una specie di trasmigrazione della coscienza;•••

FREGOLE SOMEWHERE: CHIC & CHOC IN TOKYO

This Tokyo guide is not the "this-morning-I-had-breakfast" hashtag #mmm kind of guide, but our first authentic cultural shock. Have you ever heard about that certain ecstasy you experience when flying to a far-flung destination where the culture is not only light years away from yours, but also neon-color?•••

Fregole Somewhere: belle a Berlino

Sembra una guida turistica, ma non è - ce ne sono già mezzo milione e tutte vi portano al Berghain - la nuova rubrica di Fregole, Fregole Somewhere, con i beauty hacks di viaggio per chi come noi ama Berlino, ma non la pioggia. Un consiglio? Non venite in inverno, è un inferno!•••

FREGOLE SOMEWHERE: BEAUTIFUL IN BERLIN

It looks like a travel guide, but it is not – there are already half a million and they all bring you to Berghain – Here's the new Fregole Somewhere section with travel beauty hacks for those who love Berlin, but not the rain. Any advice? Do not come in winter, it’s hell!•••

Lost (and Found) in New York

Questa non è una guida su cosa visitare. L'ennesima. Non è un vademecum su cosa fare o comprare. Non è il diario di viaggio di una fashion blogger. È un elenco di cosa ho (ri)trovato, mentre vagavo senza meta fra le vie di New York.•••

LOST (AND FOUND) IN NEW YORK

This isn’t a travel guide. The hundred thousandth.
It isn’t a manual of what to do or buy.
It isn’t a fashion blogger’s travel diary.•••

La fregola della valigia: pronte? Si parte

Una volta appurata la fregola della vacanza, ce n’è subito un’altra in agguato: la fregola della valigia. Perché, pensavate davvero fosse una cosa superflua? Secondaria? Frivola? Che sciocchezza.•••

THE SUITCASE FREGOLA: READY? SET, GO!

Once you know you've definitely got the holiday fregola, there’s another one lurking just round the corner: the suitcase fregola. So you're thinking what's the big deal? Well think again. •••