LA FREGOLA DELLA CLUTCH

LA FREGOLA DELLA CLUTCH. L’abbiamo battezzata borsa da tavolino. Perché senza un tavolino a portata non sai mai dove mettertela. Soprattutto se in mano hai anche un cocktail, una tartina e una sigaretta. Dopo averla infilata sotto l’ascella, tenuta con due o quattro dita, a seconda dei crampi, è sul tavolino che finisce la clutch. •••

LA FREGOLA GIAPPO

LA FREGOLA GIAPPO. La fregola di oggi guarda a Oriente: draghi, fiori di pesco, acconciature improbabili, elegantissimi kimono di seta, cinture obi, ombrelli di carta, geta di legno o di plastica per vestire i panni di una geisha. (Anche se poi il portamento resterà sempre quello di un Samurai).•••