LA FREGOLA DELLE FARFALLE

LA FREGOLA DELLE FARFALLE. Intorpidite come bozzoli nel letargo dei lunghi mesi invernali, oggi finalmente abbiamo cominciato a librare leggere nell’aria trasportate a zonzo da una farfalla-gioello appesa al collo, come quella di Giorgio Armani. Una farfalla-spilla aggrappata al vestito, come quella luccicante che portava a spasso Gwyneth Paltrow. •••

LA FREGOLA DELLA CLUTCH

LA FREGOLA DELLA CLUTCH. L’abbiamo battezzata borsa da tavolino. Perché senza un tavolino a portata non sai mai dove mettertela. Soprattutto se in mano hai anche un cocktail, una tartina e una sigaretta. Dopo averla infilata sotto l’ascella, tenuta con due o quattro dita, a seconda dei crampi, è sul tavolino che finisce la clutch. •••

LA FREGOLA DELLA BICI

LA FREGOLA DELLA BICI. Chi a gennaio si è iscritto in palestra alzi la mano. Chi tra febbraio e marzo c’è andato tre volte in croce alzi il piede. Non so voi, noi abbiamo deciso di appendere lo step al chiodo e comprarci una bella bicicletta.•••

LA FREGOLA DELLA BORSA PERFETTA

  LA FREGOLA DELLA BORSA PERFETTA. Quel che scatta tra te e lei attraverso un vetro, Dior solo lo sa. Tu la guardi, lei ti guarda e un brivido leggero si dipana dal tuo braccio fino al portafoglio. Che lei è quella giusta lo senti a pelle. In pochi secondi capisci che diventerete una cosa... Mostra articolo•••