LA FREGOLA DELLE RAIN SHOES

  LA FREGOLA DELLE RAIN SHOES. È iniziata la stagione delle piogge. È evidente. Ma se qualcuno pensa che quest’anno ci rassegneremo a indossare per tutto l’inverno quegli odiosi stivaloni da pesca firmati si sbaglia di grosso! Abbiamo speso una fortuna per le nostre bellissime scarpe nuove e abbiamo tutta l’intenzione di metterle, lampi o... Mostra articolo•••

LA FREGOLA DELLA SPINA DI PESCE

  LA FREGOLA DELLA SPINA DI PESCE. Quando i capelli sono una spina nel fianco c’è la spina di pesce. La treccia, di lato o alla francese, certe mattine è una buona alternativa all’omicidio. E per un po’ tiene lontana la fregola del parrucchiere-santone. Tanto per rimandare di qualche giorno la donazione d’organi in cambio di quella cofana da Amy... Mostra articolo•••

LA FREGOLA DELLE PARETI PASTELLO

  LA FREGOLA DELLE PARETI PASTELLO.  Meglio cambiare colore alle pareti del salotto che iscriversi a un corso di uncinetto, anche se tra i vip spacca parecchio. Basta perfino dipingere un muro a strisce orizzontali dietro il letto per sfamare la fregola del bricolage da fine settimana. (Ovviamente, vale solo se sabato sera resisterete alla... Mostra articolo•••

LA FREGOLA DELLA POLE DANCE

  LA FREGOLA DELLA POLE DANCE. Nasce un po’ per sentito dire un po’ per esclusione, dal momento che è settembre inoltrato e qualche sport dovremo pur farlo. Piscina no, ci si bagnano i capelli. Danza classica neanche, non abbiamo più l’età. Danza moderna, idem con patate. Palestra… ma veramente? Resta, a grande richiesta, la... Mostra articolo•••

LA FREGOLA DELL’OGGI CUCINO IO

  LA FREGOLA DELL’OGGI CUCINO IO.   (Dedicata a chi sarebbe capace di dar fuoco anche a un cucchiaio di legno). Partendo dal presupposto che se vi è venuta questa fregola al 97% c’è di mezzo un uomo, oggi proveremo a farlo abboccare con un antipasto semplice e sofisticato, fresco ma saporito, soprattutto da non... Mostra articolo•••

LA FREGOLA DEL GIOIELLO-LAMPADARIO

Segue la regola del punto luce: esagerate pure su braccia, polsi, collo, orecchie, dita. Anche capelli. Oppure piedi: Lady Gaga docet. Il ciarpame, si sa, lo compriamo per abbagliare i pretendenti, confondere le avversarie, cercare le chiavi nella borsa! •••

LA FREGOLA DELLA SCARPA SERIA

Certi giorni apri l’armadio e ti viene da ridere. Come stamattina. Possibile che non ci fosse una sola scarpa seria da mettere in ufficio? Volendo, un paio, sepolto tra un sandalo usato e un’infradito fuori stagione c’era anche, ma immettibile! •••