プリント2 HAMBURGER
 

LA FREGOLA DELL’HAMBURGER.

La nostra non è fame, più gargantuesca voglia di affondare i denti in un pane morbido ma croccantino, farcito con 250 grammi di bue saporito e non bisunto, confettura di cipolla rossa delicata, maionese fatta in casa, striscioline d’insalata fresca e una grossa fetta di cheddar invecchiato che si posa sulla lingua e si scoglie a contatto col palato. Oggi, sedurre non è sull’agenda. L’obiettivo è dare il peggio: non c’è niente di più appagante che mangiare con le mani, parlare con la bocca piena, ciucciarsi le dita per godere il doppio. Arrivate fin qui, non ci tireremo certo indietro di fronte alle patatine fritte: per favore, una montagna.

 www.al-mercato.it/burgerbar

 

THE HAMBURGER FREGOLA.

We are NOT hungry, is more a dramatic urge of stab our theeth in soft but crusty bread, filled with 250 grams of Holy tasty but not greasy cow, red sweet onion jam, home made mayo, a couple of leaves of fresh lettuce and a huge slice of aged cheddar, that melts softly on the tongue. Today being sexy is not on our agenda. The objective is to show our dark side: nothing is more fulfilling then eat with the hands, speak with our mouth super full, lickin’ each fingerto enjoy it twice. Once we are here, we’re not going to run away from fries: a load, please.

www.al-mercato.it/burgerbar


photo via Moussy Abbey Lee Kershaw by Terry Richardson, Brock Davis, Vogue UK Karlie Kloss by Terry Richardson, the-fashion-breakfast.blogspot.it, Tumblr, Ed Bing Lee

you may also like:

LEAVE A COMMENT