La fregola della borsa pasticcino

Ci stavamo chiedendo se quella di associare il cibo agli accessori non sia una tattica bella e buona per far spuntare fregole come funghi. Perché noi, per la cronaca, ci caschiamo sempre. Diciannove anni fa lo facevano in casa Fendi, chiamando Baguette una borsa che avrebbe fatto nascere tante fregole nel cassetto. Poi ad ogni Fashion Week, tra cartoncini del latte di qui e brioche di là, abbiamo iniziato a pensare che forse ci stavano suggerendo di vestirci direttamente nel supermercato sotto casa, reparto gastronomia. Weekend Max Mara, invece, ci manda direttamente in pasticceria, forse il nostro luogo preferito, chiedendoci di provare  con un Pasticcino, uno soltanto: questo è il nome della morbida clutch nata per la prossima primavera, così irresistibile che noi abbiamo deciso di mangiarcene una in anticipo, magari all’ora del tè. Grande, da portare a mano e con la pelliccia per le insaziabili; mignon, con la tracolla e a fiori per chi fa il conto delle calorie (ma in realtà tiene un po’ di spazio per il secondo giro).

THE PASTICCINO BAG FREGOLA

We were just thinking that combining food with accessories is a great way to make fregole sprout like mushrooms. Which, just for the record, we fall for every time. Nineteen years ago Fendi was doing it with the Baguette – a bag that would lead to many a fregola binge. Then every Fashion Week, with all those cartons of milk and cupcakes, we’ve actually started thinking they’re suggesting we dress at the local deli. Weekend Max Mara takes us straight to the cake shop, maybe our favorite place, asking us to try a pasticcino – just one: that’s the name of the soft clutch created for next spring – so irresistible that we had to get a taste of one early, perhaps at teatime. Big, worn clutch-style and in fur for the insatiable; or mignon, with shoulder strap and flowers if you’re counting calories (but don’t worry, it leaves room for second helpings).

 

    1. Written by Martina Antongiovanni

      Photo via annagrimal.com, weekendmaxmara.com

you may also like:

LEAVE A COMMENT