La fregola del Carnevale

La fregola del Carnevale è una scusa. Ve lo diciamo per correttezza, così che nessuno venga a dirci “Ma cosa cavolo vi siete messe?”. Non è colpa nostra: tutte quelle volte che vediamo sfilare cose un po’ assurde ma bellissime ci viene il broncio perché, diciamocelo, esclusa la Fashion Week, quando possiamo indossare veramente certi capi e accessori? Così ci siamo lasciate ispirare dalla festa preferita dai bambini per tornare bambine anche noi e azzardare un travestimento. Anche se nessuno ci ha invitate a un ballo in maschera. (Se volete, potete farlo eh!) Un esempio? Finalmente abbiamo l’occasione di andare a lavoro vestite da reginette, non necessariamente dalla testa ai piedi, ma in testa sì. Come? Con una tiara di Saint Laurent, che per la prossima primavera-estate ci vuole tutte più principesse, preferibilmente grunge. Quindi: no ai vestiti da bambolina con pizzi e merletti, sì al denim da abbinare alla coroncina della più bella del reame. Che, per la cronaca, è anche ghiotta di chiacchiere e frittelle. Perché la fregola del Carnevale, in fondo è questa.

THE CARNIVAL FREGOLA

The Carnival fregola is just an excuse. We use it so that no one can say “what the hell are you wearing?” But we can’t help it: every time we see all those outrageous but stunning clothes on the catwalk, we can’t help pouting because let’s face it, aside from Fashion Week, when do we ever actually get the chance to go out in clothes and accessories like that? So we’ve been inspired by the kids’ favorite festival to revert to childhood and try out a costume. Even if we haven’t been invited to a masked ball (…unless you want to!) For example? We finally get the chance to go to the office dressed up as queens, not necessarily head to toe, but at least head. And how? With a tiara from Saint Laurent, who for next Spring-Summer, wants us all to look like princesses, preferably grunge ones. So it’s no to frilly, lacey dolls clothes and yes to denim teamed with crown of the fairest of them all. Who, incidentally, it is also rather fond of pancakes. Because after all, that’s what the Carnival fregola is really all about.

    1. Written by Martina Antongiovanni

      Photo via fashiongonerogue.com, fashionisers.com, fashionista.com, vogue.com, letmyinspirationflow.tumblr.com

you may also like:

LEAVE A COMMENT