La fregola della cartella

Settembre è un mese fatto di certezze: il tempo che cambia, le foglie che diventano gialle, il tran tran e le scuole che ricominciano. A quest’ultima corrisponde un vagone carico di cose da (ri)comprare: i quaderni, il diario, l’astuccio, i pennarelli nuovi perché quelli vecchi sono rimasti un pomeriggio intero sotto il sole e lo zaino, ché l’altro si è sbiadito con la salsedine di luglio. O forse no. Ma magari è solo una scusa per confidarvi che abbiamo la fregola delle cartelle di Dolce&Gabbana, anche loro praticamente una certezza. Le vogliamo rosa, per scacciare le prime nuvole birichine, e ricoperte di disegni come quelli che hanno conquistato (ci scommettiamo) una parete intera della cucina. Potevamo resistergli? Ah, appuntatelo sul diario come primo compito di stagione: questa fregola prevede coordinazione, quindi se una cartella è per i bambini, una è per noi.

THE BACKPACK FREGOLA

September is a month of sure things: the weather getting colder, leaves falling off the trees, the whole back to school routine. Which of course means a whole load of new stuff to buy: notebooks, diary, pencil case, new felt pens because the old ones were left out in the sun for an entire afternoon, and a new backpack because the old one faded on the beach in July. Or maybe not. But maybe it’s just an excuse to let you into a secret: we have a fregola for Dolce&Gabbana’s backpacks, another sure thing. We want them in pink to chase away the first pesky rainclouds and covered in drawings like the ones that (we bet) have invaded half of your kitchen wall. How could we resist? So grab a pen and paper and take note of your first homework for the season: this fregola takes coordination, so it’s one backpack for the kids and one for us.

 

    1. Written by Martina Antongiovanni

      Photo via allure.com, buzznet.com, melijoe.paris.com, pinterest.com, wowhatwear.com

you may also like:

LEAVE A COMMENT