1 LINGERIE PF2 LINGERIE PF
 

LA FREGOLA DELLA LINGERIE PORTAFORTUNA.

La colpa di questa fregola è delle nostre mamme, che già in prima elementare ci ossessionavano con la mania del completino coordinato. Se la loro preoccupazione era “Metti che ti portano in ospedale e non sei in ordine?” – Il che portava pure un po’ sfiga –  oggi la nostra paranoia è: “Metti che mi invita a casa sua e sono tutta in disordine?” La figuraccia di Bridget Jones è vecchia, ma non così vecchia da essere dimenticata. Per evitarla basterebbe uscire di casa con addosso un po’ di sana lungimiranza. Diciamo pure che con una striscia di raso tra le chiappe o una coulotte alla Von Teese sotto l’ombelico avremo pianificato il destino… almeno per stasera!

A seconda del destino: 

www.bordelle.co.uk/

www.oysho.com
 
THE FREGOLA OF THE LUCKY UNDERPANTS.

Blame it on the moms, obsessed with the matching underwear since our 1st grade. Back then the reason was: “What if you go to the hospital? You HAVE to be in ship-shape!” –knock on wood just in case – Today, being us mommy’s darling still, we wonder: what if he asks me to join him upstairs for a drink after dinner and I’m not matching? Bridget Jones’ gag is old, but not old enough to be forgotten. A lil’ bit of far-sightedness will prevent it. Let’s put it this way, with a tiny strip of satin in between our cheeks , or a low-rise Dita Von Teese’s panties our destiny is planned… at least for tonite!

According to destiny: 

www.bordelle.co.uk/

www.oysho.com

photo via vogue, fashiongonerogue, gioia, louelladeville, pinterest

you may also like:

LEAVE A COMMENT