1 SALDI2 SALDI
 

LA FREGOLA DEI SALDI.

Colonna sonora: Brave Heart. Con la solennità di un cavaliere, oggi indosseremo cappotto, guanti e cappello e ci prepareremo alla battaglia. Una borsa a tracolla stretta al petto come fosse fioretto. Senza indugio, lo sguaineremo per trafiggere chiunque decida di mettersi tra noi e quel maglioncino di cachemire. Tra noi e quell’ultimo paio di scarpe. Tra noi e quel blazer di velluto blu. Ogni centimetro di stoffa è prezioso e noi lo conquisteremo, costi quel che costi, possibilmente a metà prezzo. Sacrificheremmo la pelle pur di averlo. Ottenere il 30 o il 40 % di sconto è una questione d’onore. Il 50, una questione di vita o di morte. Non c’è ragione valida per arrendersi ora. Neanche la consapevolezza che tra dieci giorni usciranno nei negozi le agognate collezioni estive. Il saldo è tratto.


THE FREGOLA OF THE SALES.

Soundtrack: Brave Heart. Fierce as a knight, today we’re going to wear coat gloves and hat and get ready for the battle. A crossbody hold firmly as a sword. Ready to use it without any doubt, to stab anyone that stands between us and that lovely cashmere sweater. Between us and that last pair of pumps. Between us and that blue velvet blazer. Every inch of fabric is worthwhile, and we’re going to conquer it, whatever it takes, hopefully half price. We would give our flesh and bones. Obtain 30 or 40% discount is about our personal honour. 50% is a matter of life and death. There’s no valid reason to give up now. Not even being aware of the fact that the spring summer collections will be out and about in 10 days. The sale is done.


photo via fashionegonerogue, tumblr, pinterest, Vogue Us

you may also like:

LEAVE A COMMENT