La fregola scaldabraccia

Avevamo un debole per gli scaldamuscoli, erano gli anni ’80 e ci cotonavamo i capelli. Coloratissimi, li sfoggiavamo in tutte le salse, ché quando le abbiamo finite abbiamo dovuto renderli a Flashdance, da dove erano usciti.•••

THE ARM WARMERS FREGOLA

We always had a weakness for legwarmers, it was the 80’s and we used to backcomb our hair. Super colorful, we had a million different versions and when we’d finished with them we had to return them to Flashdance where they came from.•••

La fregola floreale

Quante sono, più o meno, le fregole che ci concediamo ad ogni stagione? Partiamo con qualche manciata, ma alla fine da una fregola ci ritroviamo sempre a una moltitudine di fregole. Neanche gli dessimo il concime. O come le foglie che cadono in autunno, non fai in tempo a spazzarle via che il vialetto è nuovamente tappezzato di giallo e rosso. •••

THE FLORAL FREGOLA

Just how many fregole do we allow ourselves each season? We always start off with a handful and before we know it they’ve multiplied into a whole bunch. What do they feed those things, miracle gro?! It’s kinda like the driveway in fall, no sooner have you swept up all the leaves than you look round and it’s a carpet of red and yellow all over again. •••

La fregola dei calzini

Indossare i calzini è come entrare in una macchina del tempo e farsi catapultare indietro di venti, trenta, quarant’anni, secolo più, secolo meno. Cioè, l'esatta quantità di tempo necessario per tornare bambine, quando i calzini erano i Calzini con la C maiuscola, ossia il pezzo forte ripiegato nel cassettone accanto ai cerchietti colorati e al nostro pupazzo preferito.•••

THE SOCKS FREGOLA

Wearing socks is a bit like stepping into a time machine and traveling twenty, thirty or forty years back in time (give or take a century). Basically just long enough to take us back to when we were kids and socks were Socks with a capital S - an everyday essential that we always found folded up in the drawers next to the colored Alice bands and our favorite soft-toy.•••

La fregola del rosso

Una volta se avvistavamo qualcosa di rosso abbassavamo lo sguardo e arricciavamo il naso. Una scarpa, un maglione, un vestito, no! Chiuse a riccio recitavamo in rima baciata perché e per come il rosso non potesse essere una fregola: quel colore mi ammazza, a indossarlo sarei pazza; non è Natale, un pacchetto non voglio sembrare! E così via.•••

THE RED FREGOLA

Once upon a time when we saw something red we’d look away in horror. A shoe, a sweater, a dress, no way! Closing up like clams we’d recite rhymes about why there’s no way red could be a fregola: that color does nothing for me, I’d have to be crazy to wear it, we’re not in December, I don’t wanna look like gift wrap! And all that stuff.•••

La space fregola

Avete presente la tipica sensazione settembrina? Quella del rientro, dei buoni propositi, dei nuovi inizi. Il calendario non cambia, ma cambiamo noi che, rigenerate grazie al sole dell'estate (e agli aperitivi), con l'arrivo di settembre abbiamo voglia di buttarci addosso la prima fregola di questo finto primo dell'anno:•••

THE SPACE FREGOLA

Remember that September feeling? That back in town, new resolutions, fresh starts vibe. The calendar doesn’t change, but we do, revitalized by all that summer sun (and cocktails),•••

La fregola dei pom-pom

Ci sono le borse da spiaggia, quelle abbastanza grandi da sopportare il peso della vacanza, il contenuto di una borsa normale, il necessario per il mare e il diritto di portarsi dietro cose totalmente superflue.•••

THE POM-POM FREGOLA

There are beachbags, the ones capable of handling everything for your vacation, the contents of a normal bag and everything you need for the beach, plus your God-given right to take a load of pointless stuff with you.•••

La fregola arancio

L’arancio è un colore difficile. Si trova poco e si mette ancora meno, perché lo dimentichiamo volentieri assieme a quei colori che ok, belli eh, ma che fatica.•••

THE ORANGE FREGOLA

Orange is a tricky color. You don’t see it around so often and you probably wear it even less. We tend to happily forget about it, along with all those other colors that ok, look great, but are such hard work. •••

La fregola di lino

Se vi diciamo lino, cosa vi viene in mente? A noi tre cose: l’estate, la Provenza e la fregola di un vestito di lino per l’estate e la Provenza. Che il lino, poi, è così: a pensarci c’immaginiamo di primo acchito un vestito noioso, dalle linee banali e i colori neutri, le fibre naturali e bla-bla.bla, quelle infinite sfumature di bianco che fanno alzare infinitamente gli occhi al cielo.•••

THE LINEN FREGOLA

When we say linen, what comes to mind? For us it’s three things: summer, Provence and a fregola for a linen dress for summer in Provence. •••